PENNE CON PEPERONI E BASILICO... MENTRE L'ACQUA BOLLE

By martedì, maggio 12, 2015 , ,


Sei lì che aspetti, insieme ad una decine di persone.
Del resto se si chiama sala d'aspetto cos'altro puoi fare se non aspettare?
Così non puoi fare a meno di prestare attenzione a quelle tre ragazze raccolte intorno ad un cellulare.
Ridacchiano e parlottano...
Test... sei una donna di testa, di cuore o di pancia?
Sorridi, non hai bisogno di farlo quel test.

Di testa proprio no che nella vita la testa l'hai usata a volte a sproposito, ogni volta riproponendoti di non rifare gli stessi errori e ogni volta ricadendoci con precisione inquietante.

Di cuore... sì, di cuore tanto... l'ho seguito un sacco di volte anche quando la ragione diceva che proprio non andava fatto. E non mi pento.
Ho seguito il cuore anche quando le persone ragionevoli mi dicevano che ero una pazza.

Di pancia...
Ecco, questa è la mia.
Quella morsa nella pancia, quelle farfalle, quella sensazione di salto nel vuoto.
Tutte le volte in cui sono stata impulsiva, tutte le volte in cui sono rimasta senza fiato.
Tutte le volte in cui non ho contato fino a tre prima di parlare.
Tutte le volte che ho detto "facciamolo" e al diavolo il resto.
Di pancia per ogni emozione che la vita mi ha dato... e va bene così...

"Innanzi tutto l'emozione, soltanto dopo... la comprensione"
Paul Gauguin


INGREDIENTI
350 grammi di pasta corta (io penne)
tre peperoni gialli
qualche foglia di basilico
uno spicchio d'aglio
un peperoncino piccante
olio extravergine
sale
pecorino romano grattugiato per servire

Uno di quei piatti da preparare quando il frigo è quasi vuoto ma si ha voglia lo stesso di qualcosa che faccia respirare il profumo dell'estate.
Dei peperoni gialli, i più dolci.
Qualche foglia di basilico e un peperoncino presi dai vasi sulla finestra della cucina.
L'olio "buono" quello che pizzica un po' il palato...
Ho messo sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta.
Ho tagliato i peperoni a listarelle sottili e li ho rosolati dolcemente in una padella con olio e aglio fino a farli ammorbidire.
Ho scolato la pasta e l'ho versata nella padella dei peperoni.
Ho aggiunto il peperoncino sminuzzato e le foglie di basilico.
Ho completato con un filo d'olio e pecorino romano grattugiato.


You Might Also Like

3 commenti

  1. ottima, sai che le cose più semplici sono più mi piacciono, la preparo sempre così con le zucchine, ma ai peperoni non ci ho mai pensato, grazie e buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  2. Todo DELICIOSO¡¡¡¡
    Besos.
    Nieves-Mª

    RispondiElimina
  3. Todo DELICIOSO¡¡¡¡
    Besos.
    Nieves-Mª

    RispondiElimina

Lasciami un commento!