POTATO CAKES AGLI ASPARAGI PER #SEGUILESTAGIONIMARZO

By mercoledì, marzo 01, 2017 ,


E alla fine è arrivato anche Marzo.
Il mese dei cambiamenti, il mese in cui l'inverno cede il passo alla primavera.
Il mese dell'aria leggera e delle piogge improvvide, delle sciarpe leggere intorno al collo e delle violette ai bordi delle strade.
Quando ero piccola pensavo che ci fosse un odore speciale nell'aria che indicava l'arrivo della primavera: un odore di vento e fiori, l'odore inconfondibile delle cose nuove.
E adesso. pur avendo scoperto da un po' che amo l'autunno molto più della primavera e dell'estate, mi scopro col naso in su a cercare quel profumo.
Io che non amo il rosa mi scopro a cercarlo fra bancarelle dei fiori del mercato, così piene di promesse...



Mi sciolgo davanti alla delicata perfezione dei miei fiori preferiti, i ranuncoli.
Sono così belli che mi commuovono, nessun altro fiore mi fa questo effetto.
Li scelgo in tutte le sfumature del rosa perchè sento che questo è il colore che mi accompagna in questo momento.


Ma, siccome il mio cuore e la mia anima (è risaputo) sono strettamente collegati con il mio stomaco, non posso non notare la bellezza dei primi asparagi, bellissimi e perfetti.
Resto incantata davanti a quel verde meraviglioso.
Alla fine il mio bottino è composto da uno splendido mazzo di ranuncoli e tre adorabili mazzetti di asparagi.
Impossibile non fotografarli insieme...



Scattare fotografie ha qualcosa di magico: puoi fermare un attimo, la bellezza, i colori.
Mi perdo nella perfetta spirale di quei petali vellutati e penso che, dopotutto, sono fortunata se posso godere di tanta bellezza...

"Se potessimo vedere chiaramente il miracolo di un singolo fiore, 
l’intera nostra vita cambierebbe."
(Buddha)


INGREDIENTI
1 mazzetto di asparagi 
700 grammi di patate farinose sbucciate e tagliate a pezzi
80 grammi di burro (per me senza lattosio)
(più quello che servirà per cuocere le potato cakes e gli asparagi)
150 grammi di farina 
mezzo cucchiaino da caffè di bicarbonato
sale
pepe nero
uno spicchio d'aglio
olio extravergine

Per la mia ricetta con gli asparagi per #seguilestagionimarzo volevo una ricetta un po' diversa dal solito. Volevo qualcosa che mi ricordasse le scampagnate di primavera ma che non fosse la solita torta salata.
Da tempo avevo messo in lista la ricetta delle potato cakes, scoperte un pomeriggio di dicembre e diventate poi (con mille varianti) una delle "cene-coccola" più apprezzate a casa mia.
La versione con gli asparagi dà il via alla serie di varianti primavera-estate...


Per prima cosa ho pulito gli asparagi, li ho tagliati a tocchetti e li ho fatti ammorbidire in una padella con poco burro e aglio. Ho spento e lasciato raffreddare.
Ho cotto le patate a vapore, le ho schiacciate con lo schiacciapatate e le ho condite in una ciotola con il burro fuso, sale e pepe.
Ho unito gli asparagi e, poco alla volta, la farina.
Ho steso il composto su un foglio di carta da forno, l'ho lasciato raffreddare bene e, con un coppapasta, ho ricavato delle piccole tortine.
Ho rosolato bene le mie potato cakes in poco burro e un goccio di olio extravergine (aggiungere un goccio di olio permette al burro di non bruciare).
Ho cosparso con pepe nero macinato al momento.
Sono buonissime tiepide.



Questo post è il mio contributo per #seguilestagioni di Marzo.

Partecipano con me:

♥ PENSIERI E PASTICCI - Simona

♥ SENTO I POLLICI CHE PRUDONO - Adrialisa

♥ LISMARY'S COTTAGE - Lisa 

♥ COCCOLATIME - Enrica

♥ COSCINA DI POLLO - Susy

♥ ALISE HOME SHABBY CHIC - Alisa

♥ LA MIA CASA NEL VENTO - Maria

♥ LA GALLINA ROSITA - Lucia

♥ BEATITUDINI CULINARIE - Beatrice 




La nostra lista della spesa di Marzo


Potete trovare tutti i post (e tanto altro ancora) sulla nostra pagina facebook:


E sulla nostra bacheca di Pinterest:





You Might Also Like

10 commenti

  1. Veramente deliziose e belle nell'aspetto: voglia di primavera!

    RispondiElimina
  2. grazie Anna per queste bellissime foto che dispongono l'animo alla primavera. Belli i colori, la nitidezza, la scelta degli oggetti (quanto mi piacciono i vecchi taglieri che mi riportano al profumo del prezzemolo e dell'aglio che mia nonna preparava per il bagnet verde). E grazie per questa ricetta che non vedo l'ora di provare.Carla

    RispondiElimina
  3. ...i ranuncoli sono meravigliosi, per non parlare poi di quelle tortine salate stile pancakes, mmmmmm....le proverò!
    Unn abbraccio cara e buona giornata

    RispondiElimina
  4. mi fai sempre venire fame..deliziosi..e quei ranuncoli ..belli belli
    baci
    Lisu del Lismary's cottage <3

    RispondiElimina
  5. Io amo il rosa, per cui l'esplosione in rosa di marzo mi rende felice! ottime queste cakes, una bella idea per gli asparagi! Felice giornata :)

    RispondiElimina
  6. Anna...io ti vorrei vicina, ma taaaanto vicina ^_^
    Posso chiederti una cosa? Secondo te se in forno andrebbero comunque bene?
    Baci.

    P.S.
    Fiori paradisiaci

    RispondiElimina
  7. Ranuncoli top... e polpettine che mi hanno fatto venire una fame da paura... corro a cucinare... bacio. Lucia

    RispondiElimina
  8. Anche per me la primavera arriva con un profumo ed un'aria speciale, c'è qualcosa di diverso quando arriva questa stagione che, almeno per me, è rasserenante. Adoro i ranuncoli e, ti dirò, guardando le tue foto mi è venuta alla mente l'immagine di un centrotavola con i ranuncoli e gli asparagi tutti intorno. I potato cakes sono da provare assolutamente ! Un abbraccio ��

    RispondiElimina

Lasciami un commento!