VEGAN FRIDAY: BISCOTTI VEG AL DOPPIO CIOCCOLATO

By venerdì, maggio 05, 2017 , , , , ,


Ed eccoci finalmente a venerdì e qui su questo blog naturalmente il venerdì è vegan, oggi prepariamo dei biscotti golosi al doppio cioccolato e la parola cioccolato è, già da sola, una garanzia.
Prima di metterci ad impastare, però, vorrei parlarvi di alcune cose.
Due mesi fa ho cominciato questa rubrica del venerdì, dedicando una giornata alla settimana all'alimentazione vegana.
Nel primo post (che trovate qui) avevo spiegato bene le motivazioni di questa scelta specificando in modo chiaro che sia il blog che la sottoscritta restavano onnivori.
Ora voi vi chiederete perchè ritengo necessario ribadire questo concetto.
Non sto avendo un attacco di compulsione mentale, semplicemente qualcuno non ha capito questa cosa.
Vi ho già raccontato più volte che in questo percorso "alla ricerca del veg" ho incontrato (virtualmente) ogni genere di persona, dal vegano sereno e felice (per fortuna la maggior parte) al vegano convinto di essere infuso della luce del sapere onniscente fino al temibile "nazivegano".
Ora, quando ho contattato persone che gestivano blog o pagine social mi sono sempre presentata con l'umiltà di chi sta cercando di imparare una cosa nuova specificando che il mio interesse era soprattutto culinario (poi per quello che riguarda le mie scelte etiche personali non sempre ho ritenuto di dover dare spiegazioni).
Qualcuno mi ha ignorata come si ignora un moscerino fastidioso, qualcuno mi ha insultata nei modi peggiori altri (molti per fortuna) mi hanno aiutata con entusiasmo aprendomi un universo nuovo e un modo di cucinare alternativo davvero molto interessante.
Purtroppo le mie ricerche e il mio bussare (sempre virtualmente) alle veg-porte ha portato qualcuno a voler fraintendere i miei intenti e a trovare offensive le ricette onnivore presenti in questo blog.
L'ultima in particolare, la focaccia con patate novelle e formaggio di capra, è stata oggetto di grande interesse e più di una persona ha ritenuto di dover insultare commentare il post colpevole di contenere ingredienti di origine animale.
Tutto questo trovando poi, dopo tanto impegno intellettuale nel voler esprimere il proprio disprezzo per la sottoscritta, l'amara sorpresa della moderazione dei commenti.
Purtroppo nessuno oltre a me conoscerà cotanta perizia di scrittura.
Pazienza, il mondo dovrà farsene una ragione.
Oltretutto, il famigerato formaggio di capra ha aperto gli occhi all'autore dei dolcissimi commenti facendogli notare quante ricette presenti in questo blog contengono uova, latticini, formaggi, pesce e carne, spingendolo a commentare compulsivamente decine di post. Una fatica inutile la sua.
Perchè, ripeto, questo blog è onnivoro e cosa mangio io, come diceva qualcuno, sonosolofattimiei...
Spero di aver chiarito definitivamente il concetto perchè dalle parole vorrei passare ai biscotti.
E, come direbbe il mio piccolo amico Giotto,  Peace & Love



********

Il menù vegan di oggi

Colazione: 
Frullato con fragole, banana e latte di mandorle
Biscotti al doppio cioccolato (ricetta a seguire)


Pranzo:
Focaccia con pomodorini e olive nere (sostituire il miele con malto d'orzo) ricetta qui)
Insalata di pomodori rossi e gialli agli aromi (condire con olio extravergine, sale, timo, basilico, menta, origano e cipollotto fresco affettato)



Cena:
Crema di piselli freschi e menta (ricetta qui)
Spinaci ripassati con olio, aglio e peperoncino



********




INGREDIENTI
(per una ventina di biscotti piccoli)
100 grammi di farina 00
40 grammi di cacao amaro
100 grammi di yogurt di soia al naturale
70 millilitri di olio di riso
1 cucchiaino di cremor tartaro
70 grammi di sciroppo d'acero
1 pizzico di sale
50 grammi di nocciole tostate e tritate
30 grammi di gocce di cioccolato fondente
i semi di mezzo baccello di vaniglia

Ho mescolato usando semplicemente una forchetta lo yogurt con l'olio, lo sciroppo d'acero e il cacao.
Ho unito i semi di vaniglia, il cremor tartaro, il sale, le nocciole e le gocce di cioccolato.
Infine, sempre mescolando, la farina.
Ho ottenuto un impasto piuttosto molle, l'ho messo a riposare un'ora in frigorifero, poi l'ho steso su un foglio di carta da forno a uno spessore di 5-6 millimetri e ho tagliato i miei biscotti.
Li ho disposti sulla placca del forno e ho cotto a 180 gradi (forno già caldo) per 10 minuti.
Meglio lasciarli raffreddare bene prima di maneggiarli.

(La ricetta l'ho trovata qui, io l'ho leggermente modificata)








You Might Also Like

4 commenti

  1. ...pazzesco come a volte le persone arrivino a livelli così bassi, che...vabbè,mi fermo qui.
    Mi pregusto questi deliziosi biscotti che come sempre mi segno...la mia lista del "TO DO" diventa sempre più lunga, ahahaha ;)
    Un bacione amica mia, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Simo alcune persone si sentono immensamente potenti nascoste dietro l'anonimato di una tastiera... invece sono solo immensamente stupide

      Elimina
  2. Ciao Anna, mi dispiace molto per i commenti spiacevoli che hai ricevuto! Da vegana penso sia da apprezzare il tuo interesse e il tuo impegno :) Questi biscotti poi sono una meraviglia ... col cioccolato per me sfondi una porta aperta :D Col frullato di fragole e banana stavano sicuramente alla grande!!!
    A presto,
    Manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manuela ♥
      Non sai come le tue parole mi facciano bene...

      Elimina

Lasciami un commento!